android apple arrow cart-big-outline cart-full check chef-hat all-grid bullseye lightbulb circle-medium circle-small clock download download enlarge facebook instagram magnifier menu-arrow-down pointer printer share star twitter user-simple youtube scroll-indicator-fire scroll-indicator-arrow scroll-indicator-arrow scroll-indicator-arrow

Che cos’è la cocotte
e come si usa?

Che si voglia cucinare un piatto tradizionale a cottura lenta, un succulento stufato o anche il classico del BBQ, il chili all'americana, il forno olandese (“dutch oven”) è quello che fa per te. Questa pentola di cottura con coperchio a volte può essere realizzata completamente in ghisa, ma esistono modelli più leggeri, spesso in ceramica e smaltati.  

Consigli per realizzare gustosi piatti con il forno olandese

Anche se una volta il forno olandese (o cocotte) veniva lasciato sul fuoco a cucinare le pietanze, ci sono alcune cose da tenere a mente quando si cucina con la versione moderna, come questa cocotte Weber, caratterizzato da una ghisa smaltata in porcellana, che non rende necessario l'uso di olio sul fondo di cottura ed essere sicuri che i cibi non si attaccheranno alla pentola. 

  • Il nostro consiglio è di tenere sempre d'occhio la cottura. Non importa se stai cucinando sulla griglia del barbecue o su un fuoco vivo, il vapore o i liquidi possono venire a contatto con la fonte di calore se fuoriescono dalla cocotte. 
  • Nella remota possibilità che il vapore fuoriesca dal coperchio sigillato, significa che il grill è troppo caldo o che non hai chiuso bene il coperchio. Assicurati di indossare i guanti protettivi per il calore e di regolare il coperchio abbassando il calore. Così eviterai di bruciare le tue pietanze o che risultino troppo asciutte! 
  • La plastica non è sicuramente adatta al forno olandese. Il calore elevato può sciogliere facilmente gli utensili più economici, quindi sono da preferire gli utensili da cucina o in silicone. Un altro consiglio è quello di evitare il metallo, poiché può facilmente graffiare il vetro delle cocotte.  
Con un po' di cura, il forno olandese ti accompagnerà per moltissimi anni

Una delle cose più importanti da ricordare quando si cucina con la cocotte è fare molta attenzione. La grande ciotola e il coperchio sono entrambi molto robusti, ma li si usa per cucinare il cibo ad alte temperature e si rompe facilmente se cade.

Ricette con il forno olandese

Il forno olandese o cocotte può essere utilizzato per la preparazione di qualsiasi cibo, dal pane alle composte di frutta, ma le nostre ricette preferite con la cocotte sono i piatti tradizionali. 

  • Stufato: Durante i mesi più freddi, una scodella calda di zuppa densa con verdure è proprio quello che ci vuole. Il nostro stufato di manzo con zucca, carote e patate è il pasto perfetto per una cena facile e veloce da preparare con il forno olandese e che riscalderà le fredde serate invernali! 
  • Anatra in glassa di sidro: Anatra, zenzero e cannella? Basta appoggiare l’anatra marinata sul letto di verdure nel forno olandese e in soli 45 minuti si sprigioneranno aromi deliziosi. 
  • Spalla di maiale alle spezie e glassa al whisky: Anche se questa pietanza può essere cotta direttamente sulla griglia, il forno olandese è anche un ottimo modo per cucinare il maiale, pur mantenendo quella succosità che tutti amiamo. Con un brasato al sidro, questa ricetta è sicuramente la preferita dalla famiglia.

Fare ricette e pane con la cocotte

Ora che conosci tutti i dettagli della cottura col forno olandese (“dutch oven”), sei pronto per provare le nostre nuove ricette. Pronto per riscaldare i mesi invernali e ad aggiungere questi grandi classici al tuo menu?