android apple arrow cart-big-outline cart-full check chef-hat all-grid bullseye lightbulb circle-medium circle-small clock download download enlarge facebook instagram magnifier menu-arrow-down pointer printer share star twitter user-simple youtube

La cottura diretta

Cuocere i cibi, preservandone tutto il sapore naturale

Indipendentemente dal tipo di barbecue Weber che possedete, a carbone, a gas o elettrico, la cottura diretta permette di cucinare rapidamente carni e pesci, mettendoli direttamente a contatto con il calore. Questo metodo è adatto soprattutto per i cibi il cui tempo di cottura non supera i 25 minuti, come salsicce, gamberetti, costolette o spiedini. Pronti per le ricette…?

LA COTTURA DIRETTA CON UN BARBECUE A CARBONE

I bricchetti di carbone devono essere ripartiti uniformemente su tutta la griglia del focolare e direttamente sotto gli alimenti. La cottura avviene con il coperchio chiuso, per evitare improvvise fiammate e la disidratazione dei cibi. Questi ultimi devono essere rigirati una volta sola; cuociono così in un calore omogeneo che preserva tutto il sapore naturale.

La cottura diretta con un barbecue a gas

Con la cottura diretta si cuoce la carne o il pesce conservandone il succo naturale. Si ottengono così cibi teneri e saporiti. Basta semplicemente disporre i cibi sopra la fonte di calore. Quando il succo di cottura cade dagli alimenti e si deposita sulle barre Flavorizer appositamente ideate a tale scopo, evapora e genera un “fumetto” che darà alla grigliata un sapore irresistibile. I grassi pesanti invece vengono evacuati verso il fondo del braciere, in una leccarda in alluminio.

La cottura diretta con un barbecue elettrico

Per una cottura perfetta con il barbecue elettrico Weber, basta disporre i cibi sopra la fonte di calore e regolare la temperatura in funzione degli alimenti da cuocere.