android apple arrow cart-big-outline cart-full check chef-hat all-grid bullseye lightbulb circle-medium circle-small clock download download enlarge facebook instagram magnifier menu-arrow-down pointer printer share star twitter user-simple youtube scroll-indicator-fire scroll-indicator-arrow scroll-indicator-arrow scroll-indicator-arrow

Olive in salamoia ricetta super e altre idee per un nuovo mondo di ricette al barbecue

La salamoia è un processo di cottura molto più versatile di quanto si possa pensare. Con il potere di esaltare i sapori e mantenere la tenerezza nella carne, integrare la salamoia nel tuo processo di cottura del barbecue è una buona mossa in qualsiasi momento dell'ann. Scopri le olive in salamoia ricetta facilissima da ottenere, ed altri universi di sapori tutti in salamoia.  

Ritorno alle origini: che cos'è la salamoia?​​

Il tacchino in salamoia: scopri il piatto tradizionale

Vediamo allora cosa significa salamoia preparazione che risale alla notte dei tempi e che prevede un processo attraverso il quale si tratta una carne o altri cibi con una sostanza conservante: tipicamente acqua e sale, o anche acqua di mare, a cui possono essere aggiunte spezie o aromi. Pare che il metodo fosse noto già ai Babilonesi. La preparazione ha lo scopo di incrementare il gusto, e nel caso delle carni che tendono a disidratarsi e diventare stoppose, come il pollo, serve a incrementare la ritenzione idrica del cibo. Ecco perché si fa la salamoia per pollo.  

Salamoia preparazione​

Il processo richiede molte ore, vedi la tipica ricetta olive verdi in salamoia, che sicuramente hai già mangiato molte volte ma non sapevi di poter fare in casa molto facilmente. Un modo perfetto per avvicinarsi alla salamoia preparazione estremamente versatile perché aggiungendola al tuo piatto durante il processo di cottura, non stai solo aggiungendo un condimento che migliorerà il sapore, ma stai anche rendendo il cibo tenerissimo. Di solito è la carne ad essere in salamoia, la stessa logica si applica anche ad altri ingredienti come le verdure. 

Perché la ricetta del pollo in salamoia è quella che fa per te!​

Potresti pensare che un piatto in salamoia avrà un sapore un po' salato, ma non è così! Durante il processo di cottura, il sale in eccesso e la miscela di salamoia si sciolgono, quindi il gusto troppo salato si perde e i sapori delle erbe o delle spezie aggiunte rimangono gli elementi principali del piatto. 

Come ormai hai immaginato, il processo di salagione è piuttosto semplice, ora non ti resta che avvicinarti ad alcuni dei nostri piatti in salamoia preferiti. Stupirai tutti al tuo prossimo barbecue: 

  • Salamoia per pollo: Il pollo tende seccarsi molto facilmente. La salamoia ricetta facilissima come abbiamo visto è la soluzione per evitare il problema. 4 cucchiai di sale per 1 litro di acqua sono sufficienti per un pollo di 700g. Aggiungi anche un paio di cucchiai di zucchero che faranno caramellare divinamente il pollo in salamoia alla cottura al barbecue. Inoltre, puoi aggiungere erbe aromatiche o spezie piccanti. C’è chi aggiunge anche birra. Lascia in frigo almeno per un’ora, poi scola il pollo e cuocilo alla griglia o con le nostre idee al girarrosto. Il tuo pollo in salamoia sarà delizioso. 
  • Braciole di maiale in salamoia al rosmarino: Queste saporite braciole sono trattate in salamoia prima della cottura, messe in un sacchetto con la salamoia per 4-6 ore. Quando cuoci la carne risulterà morbidissima.  
  • Prosciutto cotto: in questo caso la salamoia è arricchita anche con spezie per ottenere un prosciutto morbido da cuocere al girarrosto da leccarsi i baffi. 
  • Salamoia secca per il pesce: c’è poi il sistema a secco (senza acqua) utilissima per cuocere a freddo il pesce spada o il tonno. Prepara il pesce con una salamoia di sale fino e zucchero (2 chili, devi coprire tutto il pesce), aneto, pepe e scorza di limone. Fai una base di salamoia, poni il pesce e coprilo tutto. Lascia in frigo per 48 ore o più. Sarà pronto quando all’esterno sarà secco ma all’interno ancora morbido. Lavalo, affettalo e offrilo ai tuoi amici; puoi anche conservarlo sottovuoto con olio extravergine d’oliva.  
  • Ma torniamo alla tipica ricetta olive verdi in salamoia che abbiamo citato all’inizio. Perché non servirle insieme ad uno di questi piatti con una ricetta tutta fatta in casa, magari con le olive colte nel tuo giardino? Prepara le olive appena colte (ci vogliono circa 2 mesi). Metti le olive lavate in contenitori (100 grammi di sale fino per ogni litro di acqua). Fai in modo di tenere le olive al di sotto del livello della salamoia, chiudi ermeticamente. Fai riposare in un luogo buio ed asciutto, ruotando i barattoli un paio di volte al giorno. Poi butta la salamoia, riempi d’acqua e cambiala spesso. Le olive in questo modo avranno perso il gusto amaro delle olive appena colte. 

Pronti, salamoia, via!​​​​

Per carni come il maiale e il pollo in particolare, il pesce o le verdure, la salamoia è un processo semplice che può migliorare il sapore e rendere tenerissimo il cibo. Scegli il processo in acqua o a secco, senza o con spezie e aromi, un processo versatile che puoi sperimentare traendo ispirazione dalle ricette della nostra Nuova Bibbia del Barbecue Weber!