android apple arrow cart-big-outline cart-full check chef-hat circle-medium circle-small clock download download enlarge facebook instagram magnifier menu-arrow-down pointer printer share star twitter user-simple youtube

Persona/e: 4

Fish ‘n’ Chips con purea di piselli

  • Tempo di preparazione

    40 min.

  • Tempi di cottura

    20 min.

  • Difficoltà

    Abbastanza facile

  • Metodo di cottura

    Diretta / Indiretta

  • Tempo di preparazione

    40 min.

  • Tempi di cottura

    20 min.

  • Difficoltà

    Abbastanza facile

  • Metodo di cottura

    Diretta / Indiretta

Ingredienti

08 Fastfood Fish N Chips 750X750
  • Pesce
  • 800 g di pesce bianco (per es., nasello, merluzzo giallo, merluzzo carbonaro o merluzzo bianco)
  • 250 g di farina di frumento
  • 1 uovo
  • 200 ml di birra
  • 100 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 albumi, montati a neve
  • sale
  • pepe
  • un pizzico di zucchero
  • olio vegetale per friggere
  • 6 cucchiaini di farina di frumento per friggere
  • Patatine
  • 8 patate grandi
  • Purea di piselli
  • 200 g di piselli
  • un mazzetto di menta fresca
  • scorza e succo di mezzo limone
  • 1 spicchio d'aglio
  • 4 cucchiai di olio d'oliva

Istruzioni

    In cucina

    Pulire il pesce. 

    Cospargere 1 cucchiaio di sale e 1 cucchiaino di zucchero sul pesce e lasciare riposare per almeno 2-3 ore, preferibilmente 24 ore. Questo rassoda la carne del pesce e faciliterà la frittura dello stesso. 

    Tagliare il pesce in pezzi uniformi. 

    Battere la farina, l'uovo, la birra, l'acqua e l'olio insieme, a fondo, fino a eliminare tutti i grumi. 

    Montate a neve gli albumi e incorporare delicatamente nella pastella. Aggiungere un po' di sale e pepe e un pizzico di zucchero. 

    Pelare le patate e tagliarle in strisce di 1,5 x 1,5 cm. 

    Ammollarle in acqua per 24 ore per eliminare il contenuto di amido. In questo modo saranno più croccanti. Scolare le patate e asciugare delicatamente con carta cucina.

    Sgusciare i piselli e metterli in un frullatore. 

    Grattugiare la scorza di limone e poi grigliare mezzo limone, lato tagliato rivolto verso la griglia, a fuoco diretto fino a quando non compaiono i primi segni di bruciatura. 

    Spremere il succo nel frullatore e aggiungere la scorza di limone, la menta, l'aglio e l'olio d'oliva. Frullare fino ad ottenere un impasto grossolano. 

    Condire con sale e pepe.

    Griglia

    Preparare la griglia per la cottura a calore indiretto, ca. 200 °C. 

    Posizionare un wok sulla griglia, aggiungere olio e riscaldare l'olio a 160 °C. 

    Cuocere le strisce di patate nell'olio per 10 minuti, fino a quando non si ammorbidiscono. 

    Abbassare il fuoco, togliere le patate dall'olio e lasciarle raffreddare in un piatto. Lasciarle nel piatto fino a quando non sono completamente fredde. 

    Scaldare l'olio nuovamente nel wok, a 250 °C. 

    Mettere le strisce di patate nell'olio caldo e friggere fino a doratura. 

    Posizionarle su carta assorbente, cospargerle di sale e lasciare risposare mentre si cucina il pesce.

    Rivoltare i pezzi di pesce nella farina e quindi immergerli nella pastella. Con una forchetta, immergere ogni pezzo nell'olio caldo. Attendere 6-7 secondi fino a quando non si forma una crosta. 

    Staccare ogni pezzo delicatamente dalla forchetta, evitando schizzi d'olio. Ripetere il processo con gli altri pezzi. Rimuovere ogni pezzo di pesce non appena diventa dorato. Posizionarli su carta assorbente. 

    Servire il pesce con le patate e la purea di piselli.

    Consiglio

    Servire le patatine con aceto di malto, nel modo tradizionale.

    Attrezzature

    Wok in ghisa

Ingredienti
Istruzioni