La pizza bianca

Persona/e: 4
Ingredienti
370 ml di acqua tiepida
7 g di lievito essiccato (o circa 21 g di lievito fresco)
10 g di zucchero
50 ml di olio di oliva
10 g di sale
600 g di farina per pizze
Per condire:
2 spicchi d’aglio
1 peperone giallo
400 g di ricotta
1 cucchiaino e mezzo di sale
1 cucchiaino e mezzo di timo
20 g di basilico
20 pomodorini ciliegini
60 g di parmigiano grattugiato
Preparazione della ricetta

In cucina:

  • Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.
  • Aggiungere zucchero, olio d’oliva e sale.
  • Aggiungere lentamente la farina.
  • Impastare energicamente per circa 10 minuti.
  • Coprire la ciotola con della pellicola trasparente e lasciar lievitare per circa un’ora.
  • Quando la pasta sarà cresciuta, dividerla in quattro porzioni e formare dei panetti.
  • Su una superficie leggermente infarinata, stendere i panetti (uno alla volta) fino a formare dei tondi.
  • Sbucciare e tagliare finemente l’aglio e rosolarlo in un po’ di olio d’oliva sul bruciatore laterale o su un fornello fino a farlo ammorbidire.
  • Affettare il peperone.
  • In una piccola ciotola, mescolare la ricotta, mezzo cucchiaino di sale, l’aglio cotto e il peperone giallo affettato.
  • Dividere il composto in quattro porzioni e distribuirlo sulle basi per pizza, lasciando un bordo di almeno 2 cm.
  • Aggiungere il timo e i pomodori sulla pizza. Spolverare con il sale e il parmigiano a piacimento.

Sul barbecue:

  • Preparare il barbecue per la cottura a calore indiretto, a circa 260°C. Se si utilizza un barbecue a carbonella da 57 cm, servirà una ciminiera di accensione con bricchetti Weber.
  • Posizionare la pietra per pizza sulla griglia e preriscaldare per circa 10 minuti.
  • Far cuocere la pizza per circa 5-6 minuti o fino a quando i bordi non saranno dorati e il formaggio fuso.